Questo sito Web utilizza i cookie per ottenere dati statistici sulla navigazione dei propri utenti. Se continui la navigazione consideriamo che accetti il suo utilizzo. Maggiori informazioni Accetto

Inizia la tua richiesta di rimborso qui

I diritti del passeggero

Il regime giuridico applicabile nel trasporto aereo è costituito dalla Convenzione di Montreal del 28 maggio 1999, per l'unificazione di alcune norme per il trasporto aereo internazionale, e dal Regolamento europeo 261/2004, che stabilisce norme comuni sul risarcimento e assistenza ai passeggeri in caso di rifiuto di imbarco o overbooking, cancellazione o ritardo prolungato dei voli.

L’overbooking, le cancellazioni e i lunghi ritardi causano gravi disagi, motivo per cui crediamo che debba essere garantito un alto livello di protezione dei passeggeri.

I diritti principali di un passeggero di disservizi nel trasporto aereo sono i seguenti:

  • Diritto ad essere informato.
  • Diritto ad essere ben curato, con cibo e bevande sufficienti, nonché alloggio se necessario.
  • Diritto al rimborso del biglietto o trasporto alternativo.
  • Diritto a essere compensato economicamente.

Quando si considera un Ritardo?

I passeggeri dei voli in ritardo possono fruire il diritto al risarcimento quando subiscono, in relazione al volo, una perdita di tempo pari o superiore a tre ore, cioè quando arrivano alla destinazione finale tre o più ore dopo l'orario di arrivo inizialmente fornito dalla compagnia aerea.

È importante notare che l'entità del ritardo è un fattore che aumenta la probabilità di danni.

Documentazione necessaria per una redamazione:

  • Carta d’identità o passaporto (certificato di stato di famiglia se ci sono minorenni)
  • Prenotazione del viaggio
  • Carta d'imbarco
  • Fatture, scontrini o altri documenti correlati.

Quando si può considerare come una cancellazione?

Il volo è considerato "cancellato" quando l’aerolinea trasporta i passeggeri su un altro volo in cui la programmazione iniziale differisce da quella del volo inizialmente programmato..

I passeggeri dei voli cancellati possono richiedere un risarcimento a condizione che le compagnie aeree non abbiano rispettato una serie di obblighi relativi al diritto all'informazione e all'assistenza.

Documentazione necessaria per una redamazione:

  • Carta d’identità o passaporto (certificato di stato di famiglia se ci sono minorenni)
  • Prenotazione del viaggio
  • Carta d’identità o passaporto (certificato di stato di famiglia se ci sono minorenni)
  • Fatture, scontrini o altri documenti correlati.

¿Quando è considerato rifiuto all'imbarco?

Si tratta del rifiuto di trasportare passeggeri su un volo, nonostante sia stato presentato all'imbarco nelle condizioni richieste, a meno che non vi siano ragionevoli motivi per negare l'imbarco, quali motivi di salute o sicurezza o la presentazione di documenti di viaggio inadeguata. La negazione dell'imbarco include non solo le situazioni di overbooking, ma anche i dinieghi dell'imbarco per ragioni operative.

Documentazione necessaria per una redamazione:

  • Carta d’identità o passaporto (certificato di stato di famiglia se ci sono minorenni)
  • Prenotazione del viaggio
  • Carta d'imbarco (del volo cancellato e del volo alternativo, se applica)
  • Fatture, scontrini o altri documenti correlati.

¿Quando è considerato rifiuto bagaglio?

Ci possono essere diversi incidenti nel trasporto aereo di bagagli come danni ai bagagli o furto di oggetti, il ritardo nella consegna dei bagagli (fino a 21 giorni dalla data di arrivo) e la perdita totale dei bagagli (dopo 21 giorni si intende perso, anche se viene restituito sucessivamente).

Documentazione necessaria:

  • Carta d’identità o passaporto (certificato di stato di famiglia se ci sono minorenni)
  • Prenotazione del viaggio e/o carta d’imbarco
  • Etichetta di fatturazione
  • Parte dell'irregolarità bagaglio (P.I.R.)
  • Fatture, scontrini o altri documenti correlati.

Risarcimento economico

Meno di 2 ore Più di 2 ore Più di 3 ore Oltre 4 ore Distanza

Overbooking

250€ 250€ 250€ 250€ 1.500 chilometri o meno
400€ 400€ 400€ 400€ Tutti i voli interni dell'UE di più di 1.500 km e tutti gli altri tra i 1.500 e i 3.500 km
600€ 600€ 600€ 600€ Tutti i voli non appartenenti all' UE di più di 3.500 chilometri

Ritardo

0€ 0€ 250€ 250€ 1.500 chilometri o meno
0€ 0€ 400€ 400€ Tutti i voli interni dell'UE di più di 1.500 km e tutti gli altri tra i 1.500 e i 3.500 km
0€ 0€ 600€ 600€ Tutti i voli non appartenenti all' UE di più di 3.500 chilometri

Cancellazione

125€ 250€ 250€ 250€ 1.500 chilometri o meno
200€ 200€ 400€ 400€ Tutti i voli interni dell'UE di più di 1.500 km e tutti gli altri tra i 1.500 e i 3.500 km
300€ 300€ 300€ 600€ Tutti i voli non appartenenti all' UE di più di 3.500 chilometri

Bagaglio

Ritardo Perdita Danni
Importante: Fare la richiesta in aeroporto allo stesso momento del contrattempo e completare il documento P.I.R.
Reclamare alla compagnia entro 21 giorni dal momento della sua ricezione. Dopo 21 giorni, è considerato come bagaglo smarrito e si può già reclamare alla compagnia. Reclamare alla compagnia entro 7 giorni dalla ricezione
Quantità del risarcimento: Fino a 1.500 €
Overbooking
Meno di 2 ore Più di 2 ore Più di 3 ore
250€ 250€ 250€
400€ 400€ 400€
600€ 600€ 600€
Oltre 4 ore Distanza
250€ 1.500 chilometri o meno
400€ Tutti i voli interni dell'UE di più di 1.500 km e tutti gli altri tra i 1.500 e i 3.500 km
600€ Tutti i voli non appartenenti all' UE di più di 3.500 chilometri
Ritardo
Meno di 2 ore Tra 2 e 3 ore Più di 3 ore
0€ 0€ 250€
0€ 0€ 400€
0€ 0€ 300€
Oltre 4 ore Distanza
250€ 1.500 chilometri o meno
400€ Tutti i voli interni dell'UE di più di 1.500 km e tutti gli altri tra i 1.500 e i 3.500 km
600€ Tutti i voli non appartenenti all' UE di più di 3.500 chilometri
Cancellazione
Meno di 2 ore Più di 2 ore Più di 3 ore
125€ 250€ 250€
200€ 200€ 400€
300€ 300€ 300€
Oltre 4 ore Distanza
250€ 1.500 chilometri o meno
400€ Tutti i voli interni dell'UE di più di 1.500 km e tutti gli altri tra i 1.500 e i 3.500 km
600€ Tutti i voli non appartenenti all' UE di più di 3.500 chilometri
Bagaglio
Ritardo Smarrimento Danni
Importante: Fare uan richiesta in aeroporto allo stesso momento del contrattempo e compilare il documento P.I.R.
Reclamare alla compagnia entro 21 giorni dal momento della sua ricezione Dopo 21 giorni, è considerato come bagaglo smarrito e si può già reclamare alla compagnia Reclamare alla compagnia entro 7 giorni dalla ricezione
Quantità del risarcimento: Fino a 1.500 €

Procedura e termini

Per primo cerchiamo sempre di raggiungere un accordo economico soddisfacente per i nostri clienti. Tuttavia, se entro un ragionevole periodo di 3 mesi non riceviamo alcuna risposta dalla compagnia aerea o la risposta non è soddisfacente, passiamo la pratica a uno dei nostri avvocati per richiedere il risarcimento tramite tribunali.

A Populetic cerchiamo di ottenere il risarcimento il più rapidamente possibile, ma dobbiamo tener conto di fattori esterni all'azienda, come i tempi legali disponibili per la compagnia aerea o il carico di lavoro e la rapidità del tribunale competente.

Inizia la tua richiesta di rimborso qui

Ci scusiamo per il disagio, in questo momento questa chat non è disponibile.